Disegno in bianco e nero che rappresenta l'oratorio
FAIL (the browser should render some flash content, not this).
Home Page

Articoli "Il Ricreo" del 25/10/2013




  • Autoemoteca Avis

    Domenica 20 luglio si è svolta la raccolta ordinaria del sangue presso il Ricreo Maria Bambina. La sezione Avis di Bellinzago ringrazia tutti i soci che si sono presentati per la donazione e che pazientemente hanno atteso il loro turno, permettendo il raggiungimento dell’ottimo risultato di 39 prelievi, tra cui ben cinque prime donazioni. Un ringraziamento particolare anche al personale medico e infermieristico per il lavoro svolto.
    Il prossimo appuntamento con la raccolta del sangue è prevista per domenica 24 novembre con la raccolta straordinaria. Si raccomanda la presenza di tutti i soci che sono disponibili per la donazione e si invitano tutte le persone che vogliono conoscere la nostra associazione e incominciare a donare il proprio sangue. Per i nuovi donatori si raccomanda di arrivare entro le ore 9.00 per consentire un corretto svolgimento della donazione.
    Ricordiamo a tutti i soci che domenica 17 Novembre, durante la Messa delle 11.15, Avis Bellinzago ricorderà i defunti dell’Associazione. Vi aspettiamo numerosi.


  • La settimana in Parrocchia

    Mese Settembre.
    Entrate:
    offerte per i Defunti €. 234,15; Messe €. 730,00; Candele €. 628,80; Caritas €. 236,19; Battesimi €. 360,00; Dalla festa di S. Maria €. 250,00; Questue in chiesa €. 6.740,20; Utilizzo Salone M. Bambina €. 95,00; Funerali €. 1.120,00; Per restauri della chiesa €. 1.630,00; Per 40° di matrimonio €. 80.
    Uscite:
    acquisto 100 lettere pastorali del Vescovo €. 200,00; Acqua Novara Vco €.112,00; Pagamento energia elettrica Chiesa parrocchiale e chiese rionali €. €.396,61; Pagamento gas € .478,00; Ai PP. Passionisti per servizio pastorale e confessione mesi di Aprile, Maggio, Giugno, €. 500,00; Ostie, fiori per l'altare, candele per Battesimo €. 585,00; A Comunità Cenacolo Testimonianza per festa Orat. €. 500,00; Messe celebrate (don Crepin, don Marcello, don Andrea, don Giorgio, don Pierantonio, don Valeriano, d Pierangelo) €. 1.715,00; Uscite Caritas €. 145,00.

    Festa dei Santi e dei Morti.
    Confessioni: giovedì 31 ore 07.30 - 09.30, ore 15.00 – 18.00, sabato 2 ore 07.30 - 09.30 ore 16.00 - 18.00.
    Celebrazioni: giovedì 31 S. Messa ore 07.00 ; 08.30; 18.00; venerdì 1 novembre in mattinata orario festivo, nel pomeriggio S. Messa ore 15.00, in chiesa (segue processione al Cimitero); sabato 2 in mattinata S. Messa ore 07.30 ; 08.30, ore 10.00 al Cimitero, ore 18.00 in chiesa.

    Lunedì 28 ottobre:
    ore 21.00 Consiglio Pastorale sala M. Bambina.

    Mercoledì 30 ottobre:
    ore 21.00 Animatori Centri di Ascolto della Parola, sala M. Bambina.


  • Branzack United

    Vittoria per il Branzack United nella quarta giornata di campionato di calcio CSI. In trasferta a Meina contro la Sangiorgese la scorsa domenica la formazione biancoazzurra ha vinto per 4-0, conquistando così tre punti importanti e il secondo posto in classifica.
    Classifica: Dufour di Varallo 10 punti, Branzack United e Si Sport 8, Madonna del Sasso 7, Vigor Soriso e Iris Ameno 5, Riviera d’Orta 4, Audax Plello e Atletico 2, Sangiorgese 1.
    Domenica il Branzack ospiterà in casa la Vigor Soriso, con calcio d’inizio alle ore 15.00.
    La successiva settimana il campionato si fermerà per la festa di tutti i Santi e riprenderà sabato 9 novembre con il Branzack in trasferta a San Secondo di Borgosesia contro l’Audax Plello. Prima però, mercoledì 6 novembre, avrà inizio la Coppa Provinciale: Branzack United – Sanpietrina ore 21.00 a Bellinzago.


  • Riuscita la castagnata benefica organizzata a Cavagliano

    Domenica 13 ottobre si e' svolta a Cavagliano, l’ottava edizione della castagnata benefica quest'anno con ambientazioni e costumi a tema “STREGHETTE E FANTASMINI”.
    Buona la partecipazione e l’affluenza di pubblico nonostante il primo freddo, per questo noi di Work in Progress ringraziamo e rinnoviamo l'invito riconfermando l’appuntamento per il prossimo anno a tutte le persone che sono intervenute e che hanno dimostrando interesse sia le finalità proposte , banchetto a sostegno dei lavori di restauro eseguiti nella Chiesa, che per l’accogliente atmosfera creata nel cortile parrocchiale.
    Doveroso il nostro GRAZIE a Chiara e Martina (di EVALUNA ) che hanno organizzato un workshop dove fra giochi e trucchi, hanno intrattenuto i bimbi presenti per tutto il pomeriggio, il prezioso aiuto di Marisa e Giuseppe, Elisa e Mirko, Irene, Mario,Yoshie. Grazie anche a tutte le persone che hanno contribuito nel preparare ricami, sciarpe, scialli, a chi li ha gentilmente confezionati e a tutte quelle persone che ci sostengono e ci invitano a continuare questo servizio della solidarietà
    Un ultimo ringraziamento lo vogliamo dire agli amici del VOLONTARIATO VINCENZIANO di Varallo Pombia e Pombia che,sabato 12,hanno organizzato la “cena della solidarietà'” finalizzata alla raccolta fondi per il banco alimentare, proponendoci di allietare la serata con la nostra musica anni '60/70… a cornice di una serata all’insegna e a sostegno di chi non ha il quotidiano per sfamarsi…
    …. La collaborazione fra gruppi di volontariato e' importantissima e, ricordando lo slogan della GMG 2000 di Roma:” VOLONTARI?...VOLENTIERI! ” noi...andiamo avanti!


  • Coscritti 1947

    I coscritti dell’anno 1947 si troveranno sabato 16 novembre per una simpatica cena a Briona.
    Prenotazioni entro giovedì 14 novembre, presso Piera e Anna Rosa. Ritrovo alle 19.15 sul piazzale della Chiesa.


  • Successo per la mostra di funghi

    1

    Grande successo per la Mostra di Funghi presso il Vecchio Forno organizzata dalla Biblioteca Calcaterra di Bellinzago con la collaborazione dell’Associazione Micologica Bresadola – Sezione di Fara Novarese. Centinaia le specie di funghi esposte, sia mangerecci che tossici: dai prelibati porcini alle temibili amanite. Nella foto la Presidente della Biblioteca Luisa Miglio, il dottor Elio Maroni e il Presidente dell’Associazione Pier Giovanni Jamoni.


  • Grande successo per la castagnata dell’Asilo infantile De Medici

    1

    1

    1




  • Prima sconfitta per lo Sporting

    È purtroppo arrivata per lo Sporting Bellinzago la prima sconfitta stagionale, alla decima giornata di campionato: la formazione bellinzaghese è stata sconfitta in casa dalla Junior Biellese Libertas per 0-1. Giornata non eccezionale per lo Sporting che vede un primo tempo senza azioni significative e gli ospiti che passano in vantaggio allo scadere della frazione di gioco. Nel secondo tempo pareggio negato ai tigrotti con rete annullata a Massaro per fuorigioco (17’). Al 27’ della ripresa lo Sporting rimane in dieci uomini con espulsione di Pigoni e ultimi minuti in nove per infortunio di Mbaye e cambi già tutti effettuati.
    Complici i risultati positivi delle due dirette contendenti (la Pro Settimo batte in casa il Borgaro per 1-0 mentre nell’anticipo di sabato il Baveno pareggia contro il Gassinosanraffaele 1-1) lo Sporting Bellinzago si trova adesso al terzo posto in classifica.
    Questi gli altri risultati della decima giornata: Aygreville – VDA Charvensod 0-1, Calcio Ivrea – Omegna 2-1, Caselle Calcio – Atletico Torino 2-0, CeVerSaMa Biella – Settimo 1-1, Gattinara – Orizzonti United 1-3, Osmon Suno – Lascaris 2-2.
    Classifica: Pro Settimo & Eureka 28, Città di Baveno 26, Sporting Bellinzago 25, Calcio Ivrea 18, Orizzonti United 17, Osmon Suno 16, Borgaro e Junior Biellese Libertas 14, Omegna e Aygreville 13, Gassinosanraffaele 11, CeVerSaMa Biella 9, Settimo e Charvensod 8, Atletico Torino, Gattinara e Caselle 7, Lascaris 6.
    Questa domenica lo Sporting giocherà in trasferta a Borgaro Torinese. Domenica 3 novembre ospiterà in casa l’Omegna.


  • La visita del vescovo all'oratorio

    1

    1

    1

    Weekend ricco di emozioni quella di sabato 19 e domenica 20 ottobre. Alle ore 17, sono infatti iniziati ufficialmente i cammini dei gruppi delle superiori. Essendo il primo incontro, i giovani con i loro animatori hanno trascorso del tempo tutti insieme: un primo momento ha visto l’intervento del neodiacono don Gabriele Vitiello che a letto loro un brano di Vangelo di Giovanni in cui è raccontato l’episodio dell’incontro di Gesù risorto con Maria di Magdala. “Maria di Magdala andò subito ad annunziare ai discepoli: "Ho visto il Signore" e anche ciò che le aveva detto”, proprio con questa frase don Gabriele ha invitato i presenti continuare ad aiutare la vita dell’oratorio e ad annunciare al mondo quanto è bello il mondo insieme al Signore.
    Contemporaneamente nel salone il gruppo di volontariato “Quelli del sabato” ha incontrato il vescovo di Novara Mons. Franco Giulio Brambilla. Questo momento ha visto protagonisti i ragazzi disabili che hanno raccontato al Vescovo la storia del gruppo, nato ormai 21 anni fa, e la sua evoluzione: da semplici attività ludiche e improvvisate fino ad arrivare a dei grandi progetti come “Fatti una risata” e il cortometraggio “La panchina”, per il quale i ragazzi provano ancora una forte emozione.
    Infine dalle ore 19 alle 20 circa, nel capannone dell’Oratorio Vandoni, sia i giovani dell’oratorio che il gruppo di Quelli del sabato hanno avuto la possibilità di fare una “pizzata” con il Vescovo. Opportunità ben accolta da tutti poiché al momento della cena si sono contate più di cento persone. La serata per i più grandi è proseguita a Oleggio alla Veglia Missionaria, mentre i più piccoli hanno trascorso l’intera serata in oratorio in allegria.
    Nella mattinata di domenica 20 ottobre, invece, in particolare durante la Santa Messa delle 10, i ragazzi dell’oratorio hanno animato la celebrazione con dei gioiosi canti, provati il giorno prima in una pausa tra l’incontro di gruppo e la pizzata. Celebrazione ricca di sorprese per tutti poiché presieduta da Mons. Rampin, che ha ricevuto in dono dalla Comunità di Bellinzago un piccolo quadretto con raffigurata la chiesa progettata da Alessandro Antonelli “per potersi abituare a questa piccola chiesa in confronto a quelle di Roma a cui è abituato come San Pietro e San Giovanni in Laterano”, come ha ricordato don Pierangelo. Inoltre il neo diacono don Gabriele Vitiello ha ricevuto come regalo dalla Comunità un quadretto dell’oratorio, luogo in cui per il prossimo anno passerà il suo tempo nei fine settimana, e delle fasce “da diacono”, che si è affrettato frettolosamente “esattamente come tutti dovrebbero fare: scartare subito il grande dono del Signore e mostrarlo a tutti”, come ha ricordato lui stessa prima della fine della celebrazione.


  • Altr foto

    1

    1

    1